Corso Alpinismo Avanzato 2015


 

Locandina Corso A2 2015

 

Il corso avanzato di alpinismo è rivolto a chi, avendo già frequentato i corsi precedenti o avendo acquisito una propria esperienza, vuole affinare la propria tecnica per divenire autonomi e acquistare sicurezza su itinerai di media difficoltà.

 

Obiettivi generali del corso

Essere autonomo, come secondo di cordata oppure, per effettuare arrampicate su roccia in montagna su itinerari che presentano difficoltà massime di IV grado UIAA.

Essere autonomo come secondo di cordata oppure all’interno di gruppi organizzati da alpinisti esperti nell’ambito di ascensioni, anche in alta montagna, su pendii ripidi innevati e/o ghiacciati, su ghiacciaio ed eventualmente lungo tratti di misto di media difficoltà (PD/AD con passaggi di III/IV UIAA).

Preparare in modo autonomo una salita di roccia/neve/ghiaccio/misto.

Realizzare in modo autonomo una salita di roccia/neve/ghiaccio/misto, di bassa difficoltà solo dopo aver avuto una conferma di fattibilità da parte di alpinisti esperti che conoscano le capacità del soggetto.

 

CALENDARIO

08/10/2015 T1 (Jesi): Presentazione del corso. - Verifica materiali ed equipaggiamento.

15/10/2015 T2 (Palestra indoor): Ripasso dei nodi principali, assicurazione al compagno e discesa in corda doppia. Raccolta iscrizioni e certificati medici.

22/10/2015 T3 (Jesi): Pericoli della montagna su roccia, ghiaccio e alta montagna. – Topografia e orientamento

25/10/2015 P1 (Sibillini): Percorso a tema per la valutazione del livello tecnico degli allievi (Topografia, nodi e manovre).

19/11/2015 T4 (Jesi): Neve e valanghe, lettura del bollettino, descrizione e funzionamento ARTVA.

29/11/2015 P2 (Sibillini o Gran Sasso): Uscita piccozza e ramponi con esercitazione soccorso in valanga

14/01/2016 T5 (Jesi): Organizzazione della scalata: scelta dell’itinerario, valutazione delle condizioni, scelta del materiale, progressione (conserva e a tiri), protezioni mobili.

24/01/2016 P3 (Sibillini o Gran Sasso): Via di misto. Metà febbraio*T6 (Jesi): Storia dell’alpinismo e del CAI

Fine febbraio* T7 (Palestra indoor): Catena di sicurezza e prove di trattenuta del compagno.

Metà marzo* P4 T8 (Falesia Appennino Marchigiano): Tecnica individuale e manovre (corda fissa, paranchi e calata con ferito).

Metà aprile* P5 (Appennino Marchigiano): Via di roccia - soste e protezioni mobili.

Metà maggio* T9 (Jesi): Geologia e morfologia glaciale.

Metà maggio* P6 (Gran Sasso): Via di roccia e/o neve - soste e protezioni mobili. Inizio giugno* P7, P8 (Lagazuoi - Dolomiti): Vie di roccia soste, manovre e protezioni mobili.

Metà giugno* T10 (Jesi): Flora e fauna – Tutela del territorio montano.

Inizio luglio* P9, P10, P11, P12, (Monte Bianco): Salite in ambiente glaciale e manovre.

*Le date precise saranno definite al memento della presentazione del corso.

P= lezioni pratiche, T = lezioni teoriche (le lezioni teoriche salvo diversamente specificato si svolgeranno nella sede CAI di Jesi e avranno inizio alle ore 21:00)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
280,00 euro. La quota di iscrizione comprende: comprendente l’istruzione teorico-pratica, l’eventuale uso del materiale della Scuola. Non comprende: le spese di trasporto, vitto e alloggio durante le uscite pratiche e tutto quanto non espressamente citato.
ATTREZZATURA INDIVIDUALE NECESSARIA
casco omologato per alpinismo, occhiali da ghiacciaio (protez UV 4),guanti, un paio di guanti di scorta, imbrago basso con cosciali regolabili, scarpette arrampicata, scarponi da alpinismo ramponabili, ramponi da alpinismo adatti agli scarponi, con anti-zoccolo, piccozza da alpinismo, bastoncini da trekking (facoltativi), pila frontale,  zaino (35-50 litri), secchiello ("tuber"), piastrina gigi, 2 moschettoni a ghiera a base larga, 2 moschettoni a ghiera a base stretta, 1 cordino in kevlar per "prusik/machard" lunghezza 1,2 m, 1 cordino in kevlar o dynema lunghezza 1.5 m, 1 cordino in kevlar o dynema lunghezza 3 m., 1 cordino in kevlar/dynema lunghezza 3,5 m (per "cordino ghiacciaio"), 1 fettuccia cucita lunghezza 1,5 m (larghezza maggiore di 1 cm)

abbigliamento consigliato (a "cipolla"): cappello (deve stare sotto il casco), intimo termico, pile leggero, pile pesante, giacca antivento impermeabile ("guscio"), pantaloni alpinismo, evenuale calzamaglia, eventuale copripantaloni impermeabili, calzettoni
extra: borraccia/thermos, sacco lenzuolo per rifugio, crema solare

Per chi non fosse già in possesso dell'attrezzatura indicata si consiglia vivamente di effettuare eventuali acquisti di materiale soltanto dopo la serata di presentazione del corso, in quella occasione verrà spiegato nel dettaglio quali criterio adottare nell'acquisto del materiale.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione.
Essere in regola con l’Iscrizione al CAI per il 2015 ed il 2016.
Possedere l’idoneità all’attività sportiva non agonistica.
Aver frequentato almeno uno dei seguenti corsi CAI: A1, AR1, AG1 o in alternativa dimostrare di possedere il livello tecnico necessario alla frequentazione di un corso avanzato di alpinismo tramite il superamento di una prova attitudinale che si svolgerà nel corso della seconda uscita teorica.

ISCRIZIONE

Per iscriversi basta andare nella pagina apposita, compilare il modulo in tutti i suoi cmpi e inviarlo. (riceverete una mail con una conferma di ricevimento) La data di invio del modulo di prescrizione verrà tenuta presente per l’ordine di iscrizione qualora le richieste di partecipazioni superino i posti disponibili.

REGOLARIZZAZIONE DELL'ISCRIZIONE

in occasione della serata di presentazione del corso e della seconda lezione teorica sarà possibile regolarizzare l'iscrizione, portando il saldo della quota di partecipazione e tutti i documenti necessari:

  • modulo di iscrizione cartaceo (scaricabile da qui) compilato e firmato 
  • tessera CAI, valida per l'anno dello svolgimento del corso. Ai fini assicurativi è consigliato aderire al raddoppio dei massimali all'atto di rinnovo del bollino presso la sezione CAI di appartenenza, pagando una quota aggiuntiva di 3,76 euro
  • Certificato medico attestante l'abilitazione all'attività alpinistica (NON agonistica)
  • 1 foto tessera recente